LEGNA DA ARDERE ``CARPINO BIANCO``

Il carpino bianco produce un legno pesante, duro, ma poco duraturo soprattutto se esposto in ambiente umido. A causa delle sue fibre ondulate è molto complicato da spaccare, mentre a causa del forte ritiro a cui è soggetto, l'essiccazione risulta molto difficile.
Il legno di carpino si tornisce, fora e fresa bene; se viene segato in direzione parallela alle fibre possono formarsi delle crepe. Nel trattamento della superficie non si riscontrano problemi.
Il legno di carpino ha un elevato potere calorifico ed è utilizzato come LEGNA DA ARDERE oltre che per scopi energetici.

Particolarmente adatto per l'uso nei ristoranti che fanno uso di griglia, nonché come combustibile in casa attesa la sua attitudine a mantenere la brace per molte ore.